Natale e Capodanno in Valle d’Aosta: tra mercatini, castelli e fiaccolate

Natale e Capodanno in Valle d’Aosta: tra mercatini, castelli e fiaccolate

Se anche per te Natale significa luci, neve, camini accesi e momenti di gioia in compagnia…beh, la Valle d’Aosta è il luogo perfetto in cui trascorrere le feste di fine anno.

C’è molto altro oltre alla classica settimana bianca. In questa regione troverai infatti moltissime idee e attività per trascorrere un Natale e un Capodanno indimenticabili tra mercatini, terme, castelli e fiaccolate.

Vediamo nello specifico i principali eventi in programma nelle prossime due settimane.

Natale
Natale tra mercatini

Nel periodo natalizio, la Valle d’Aosta si trasforma in un candido villaggio alpino.

I numerosi mercatini di Natale, sparsi in tutti i principali paesi della regione, riportano alla memoria i dolci ricordi d’infanzia: il candore della neve, il fuoco di un caminetto, l’aria sorpresa davanti ai regali, il profumo avvolgente di caldarroste e vin brulè.

Uno dei mercatini più caratteristici delle Alpi è il Marché Vert Noël, inserito nella maestosa cornice del Teatro Romano di Aosta. Accompagnato da dimostrazioni, esibizioni musicali e degustazioni, il Marché Vert Noël è il luogo perfetto per assaggiare prodotti tipici, recuperare gli ultimi regali e lasciarsi andare a qualche sfizio.

Qui la lista completa dei mercatini della regione.

Marché-vert-noel-aosta
La locandina ufficiale del Marché Vert Noël
Natale da Château Noël

Nel parco del Castello Gamba, in località Cret de Breil a Châtillon, si è accampata una carovana molto speciale carica di poeti, cantastorie, danzatori e saltimbanchi. Dal 21 dicembre al 6 gennaio, i più piccoli potranno intrattenersi con numeri circensi e racconti, immersi nei profumi natalizi di cannella e caldarroste.

Per bambini e famiglie sono inoltre stati organizzati laboratori di costruzione e robotica con i mitici mattoncini LEGO, laboratori espressivi e uno spettacolare percorso animato con spettacolo conclusivo.

chateau-noel-valle-d'aosta
La locandina ufficiale di Château Noël
Capodanno
Capodanno ad Aosta

Il countdown ad Aosta parte già dal pomeriggio del 31 dicembre. Si comincia dagli eventi per bambini, divertiti dai numeri di giocolieri e animatori in Piazza Chanoux, il principale punto di ritrovo della città.

Nel tardo pomeriggio è la volta dei dj set, che intratterranno residenti e turisti sul palco della piazza e tra le vie del centro storico fino all’ora del cenone. I numerosi ristoranti, locali e mercatini di Aosta offrono diverse alternative: dai lunghi e costosi veglioni ai piccoli menù con bevande calde e il tradizionale vin brulè. Noi consigliamo di assaggiare le specialità tipiche della zona, o di optare per una cena in compagnia in un suggestivo rifugio di montagna.

Poco prima di mezzanotte comincia il countdown vero e proprio con concerti, coreografie e l’immancabile brindisi. Quindi riprendono i dj set, che proseguono fino a tarda notte.

Trascorrere il Capodanno ad Aosta significa non solo assicurarsi il divertimento di tutta la famiglia, ma anche scoprire il fascino di una città antica e ricca di resti romani. Tra i più noti la Porta Pretoria, il ponte di pietra, l’Arco di Augusto e ciò che resta delle mura e di alcuni teatri.

Capodanno tra forti e castelli

La Valle d’Aosta è una regione piccola, ma ricca di manieri e fortezze disseminati in posizioni strategiche secondo un preciso modello difensivo che li manteneva in costante comunicazione. Trascorrendo qualche giorno in questa interessante regione, potresti anche riuscire a visitarli tutti.

I castelli della Valle d’Aosta sono stati costruiti in diversi periodi storici. Si va dai più antichi di Graines e Cly ai più recenti di Verres e Fénis (di quest’ultimo ne abbiamo già parlato in questo articolo).

Molti di questi, ben conservati e visitabili anche all’interno, organizzano pacchetti con mostre, eventi e cenone studiati appositamente per la serata di Capodanno.

Capodanno alle terme

Cosa c’è di meglio che trascorrere un Capodanno di puro relax dopo un intero anno di lavoro? E brindare all’anno nuovo a bordo di una piscina termale, tra massaggi e trattamenti di bellezza…

Se non sei amante del caos e delle feste, nessun problema: le terme della regione sono un’ottima alternativa. Potrai optare per la tranquillità delle terme di Saint Vincent, magari dopo un salto al casinò locale, oppure per le rinomate terme di Prè Saint Didier da dove potrai godere della splendida vista del Monte Bianco.

L’ideale per fare una pausa dalla routine e iniziare il nuovo anno con dolcezza.

terme-pre-saint-didier-inverno
Il fascino delle Terme di Prè Saint Didier nel periodo invernale (foto di www.pre-saint-didier.com)
Capodanno sugli sci…e sotto le stelle

Agli amanti dello sport sulla neve farà piacere sapere che per la serata del 31 dicembre sono previste ciaspolate e fiaccolate sugli sci a Torgnon e Chamois: un Capodanno diverso, al chiarore della neve tra boschi e stelle.

Ad Antey-Saint-André una speciale fiaccolata a piedi è prevista per la sera del 29 dicembre. Al termine della passeggiata – adatta anche ai bambini – la possibilità di consumare il cenone in compagnia di amici e altre famiglie.

Potrai naturalmente sciare anche di giorno nei vari comprensori sciistici di Pila, Courmayeur, Cervinia e Torgnon (clicca qui per maggiori informazioni e consigli).

Un Capodanno unico

Sogni di trascorrere un Capodanno davvero originale, all’insegna di un’esperienza irripetibile? In Valle d’Aosta è possibile.

Potrai viaggiare sospeso e trasportato dal vento grazie a uno spettacolare volo in mongolfiera, con partenza da Aosta. Arriverai oltre i 2000 metri, godendoti lo spettacolo unico delle più alte cime della Valle d’Aosta e dell’intero Paese.

Oppure potrai assistere ai tradizionali presepi viventi durante la messa della Vigilia di Natale. Oppure ancora raggiungere baite in motoslitta, goderti un cenone di lusso in cima al Monte Bianco o festeggiare in uno dei tanti paesini e borghi della regione.

A tutti i nostri ospiti consigliamo l’evento Aspettando il Nuovo Anno, in programma a partire dalle ore 21:00 del 31 dicembre presso il padiglione del centro sportivo di Antey-Saint-André. Grandi e piccini potranno aspettare lo scoccare della mezzanotte giocando a tombola e ballando sulla musica dei dj set.

volo-mongolfiera-valle-d'aosta
Un’esperienza unica da vivere con tutta la famiglia

Insomma, nel periodo natalizio la Valle d’Aosta offre il meglio di sé con moltissime opportunità adatte sia a grandi che a piccini. Per trascorrere gli ultimi giorni dell’anno in ottima compagnia tra risate, buon cibo ed esperienze impossibili da dimenticare.

Per approfondire le attività sopraelencate, ti consigliamo di andare sul sito ufficiale della Regione Valle d’Aosta o di contattare le singole strutture.

Speriamo che i nostri consigli possano esserti utili, e ne approfittiamo per augurarti Buone Feste e Felice Anno Nuovo!

 

*foto di copertina di ansa.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.